mercoledì 7 dicembre 2011

sto diventando un latitante

Buona serata a tutti ormai sono diverse settimane che non aggiorno il blog
 ma Victoria (vedere i post precedenti) 
ha la precedenza !!!!! perchè i figli hanno la precedenza vero ???
quando esco di casa alla mattina alle 05,30 dorme , quando rientro alla sera alle 20,00 voglio spupazzarmela tutta. 
Un figlio ha bisogno di attenzioni e cure e anche se lei è piccola              ( 36 gg  ) penso che intuisca se sei presente o meno , quando arrivo a casa alle sera e mi avvicino a lei e gli parlo i suoi occhi si spalancano e mi guarda (almeno questa è la mia impressione )
In questo post voglio ringraziare diverse persone che si rendono disponibili e premurosi sia nei confronti di Victoria sia nei nostri confronti , prima di tutto un grazie alle nonne , alle zie e cuginette di Victoria , un altro grazie è per tutti gli amici .
Voglio ringraziare anche Giulia ( sorella di Victoria) lontana da Victoria ma sempre presente con mente e cuore alla sua sorellina.
Un grazie anche ad una Amica che tutti i fine settimana si sobbarca un bel pò di strada per farci compagnia e vedere la " nipotina " anche se ha paura di prenderla in braccio
Un ultimo grazie ma non meno importante è per Tania ( mamma di Victoria ) che sta vivendo questo essere mamma  con una tranquillità e serenità che difficilmente ho visto in una neo mamma .
Ti ho incontrata 9 anni fà e mai avrei immaginato allora che avrei avuto un figlio da te , quando ti ho conosciuto non ero al massimo della mia vita  e l'unica cosa che mi faceva andare avanti era Giulia , poi sei arrivata te e per questo non smetterò mai di dirti grazie



sabato 5 novembre 2011

é nata Victoria

Un breve post per condividere con voi la mia felicità
il 01/11/11 alle ore 20,22 è nata
Victoria  

domenica 30 ottobre 2011

Oggi parliamo di .... Livigno

In questa domenica autunnale , dove fuori c'è una nebbia che non ti permette di vedere la valle e in casa c'è la stufa a farmi compagnia , vi voglio parlare di una fine settimana  fatto qualche anno fà
 Livigno  sempre in compagnia di Tania.
Giunti a Livigno ci siamo messi a cercare una destinazione e la scelta è caduta sul garnì Francescato.
Essendo tutte le stanze del garni occupate i proprietari ci hanno dato allo stesso prezzo (colazione compresa) un appartamento a poche centinaia di metri.
Che Fortuna !!!!!! 
Appartamento nuovissimo completo di ogni confort al costo di una camera.


Livigno è una località della Valtellina ed è a 1500 mt slm
come tutti ben sanno Livigno gode dello status extradoganale , quindi è esente da alcune imposte come ad esempio l' IVA.
Livigno è visitata sia in inverno per le sue piste da sci , sia in estate per il sua clima fresco

Livigno non è stata la nostra unica tappa , abbiamo visitato anche altre zone limitrofe passi compresi e quello che ci è piaciuto di più è stati il passo Gavia a 2651 mt slm che era stato riaperto da un paio di giorni
 (era il mese di giugno)


Come mi piace spesso ricordare che l'importante non sempre è il viaggio o la meta ma con chi lo fai....
Inoltre si può chiamare viaggio anche la semplice gita fuori porta , basta evadere ogni tanto dalla solita routine e avere sempre con se la macchina fotografica per immortalare quello che hai visto

lunedì 17 ottobre 2011

Oggi parliamo di ...... Norcia (Pg)

Eccomi di nuovo sul blog dopo quasi due settimane di latitanza....
ma in questo periodo la mia testa è altrove.... tra qualche giorno divento nuovamente papà!!!!!
So che è una cosa normale  che come me c'è ne sono tanti ma è
 un 'emozione immensa .
Ho già una bambina ops bambina per modo di dire 
visto che ha 17 anni.... 
però ora torniamo al motivo di questo post , vi voglio raccontare brevemente di una località che adoro :
Norcia che è collocata nel punto di raccordo di due realtà paesaggistiche diverse tra loro , una è la Valnerina  l' altra quella dei Monti Sibillini.
Norcia ha secondo il mio parere personale una piazza favolosa dove si affacciano i più importanti ed antichi edifici  storici della città

Nella piazza si può ammirare la statua del Santo patrono e attorno a lei fanno da cornice : la residenza del prefetto della Montagna sec XVI e ora sede del Museo , il palazzo comunale , la Basilica di S. benedetto e il Portico delle  Misure costruito come mercato al coperto dei cereali
A ridosso delle mura di cinta si trova la Chiesa di San Giovanni una delle più antiche di Norcia
Norcia non è solo storia ma anche gastronomia , infatti Norcia è conosciuta per 
il tartufo nero pregiato ( buonissimo) , il prosciutto crudo ( ottimo) , il formaggio , altri tipi di insaccati e le buone lenticchie di Castelluccio di Norcia , che oltre ad essere famosa per le lenticchie è famosa per la
che si può ammirare tra maggio e giugno

Ora vi saluto sperando di aver attirato la vostra attenzione e curiosità.
Mi scuso con tutti coloro che transitando nel mio blog pensano di trovare chissà cosa ma a me piace raccontare le cose in modo semplice , descrivendo le mie emozioni ed opinioni
alla prossima 















lunedì 3 ottobre 2011

il trenino di Casella

Eccomi di nuovo ... oggi vi voglio consigliare una gitarella un pò diversa dal solito !!!!
Cosa ha di diverso ???? 
Il treno!!!
 Si avete capito bene questa volta bisogna prendere il treno ma un treno particolare.
Da dove si parte ? Stazione di partenza Casella stazione di arrivo Genova P.zza Manin.
Cosà di particolare questo treno?
I binari che si arrampicano sulle colline , lo sguarda che si allunga all' orrizzonte e il traffico che svanisce.
Questo tratto è uno dei rari esempi di ferrovia a scartamento ridotto sopravvissuta al boom della motorizzazione e si snoda su un percorso di forti pendenze .
Una volta giunti a Genova potete proseguire la vostra gita , visitando l' acquario la città dei bambini, i vicoli e tanto altro c'è tanto da scoprire
Ah dimenticavo di dirvi che c'è anche il treno storico


mercoledì 28 settembre 2011

Oggi parliamo di Camogli

Secondo giorno di fila che scrivo un post nel mio blog , non ci credo neanche io !!!!!!
Oggi torno a parlare di località visitate , che non devono essere a tutti i costi posti lontani e paradisiaci ma per località io intendo anche la gitarella in giornata , quella vicino a casa dove di tanto in tanto fà piacere tornarvici.....
Ecco oggi voglio darvi una breve descrizione di una località della Liguria:
Camogli
 è il tipico borgo marinaro , centro turistico noto per il suo porticciolo e per i palazzi variopinti.... personalmente mi affascina la chiesetta sulla spiaggia



il centro di Camogli è situato in una conca del Golfo Paradiso all'estremità del promontorio di Portofino  nella riviera di levante e dista ca 23 km da Genova.
Se avete voglia di mangiare della focaccia non avete che l'imbarazzo della scelta .... ci sono focaccierie in ogni dove, con tante e tante varietà di focacce e pizze



Per me è comoda da raggiungere sia in auto ( 40 min, ma difficoltoso trovare un parcheggio ) che in treno....
Sarò stato esauriente con il mio piccolo racconto ??? mah !!!!
Qualcuno di voi c'è stato ??? ho ragione o torto ???
Questo blog è aperto a tutti i commenti ..... vi aspetto




martedì 27 settembre 2011

oggi niente racconti di località visitate

Buona serata a tutti voi che seguite il mio blog e sarete meravigliati che sono passati solo tre giorni dall' ultimo post .... cosa molto strana per me vero????
Comunque come già anticipato dal titolo non vi parlerò di località visitate ma bensì della creatività di Tania , la mia compagna.
Tania cosa crea ????' basta visitare il suo blog o la sua pagina facebook http://www.facebook.com/pages/LacasadiTania/128925633799749
e lo scoprirete !!!! Per i più pigri ( scherzo ) che non vogliono saltare da un blog all' altro vi dico solo una piccola parte di quello che crea e tutto assolutamente fatto a mano  , partiamo dalle torte di pannolini per passare ai pasticcicalze deviando per i strofinpasticci , dai bouquet molto particolari per grandi e piccini
 ai PanetTania nel periodo natalizio....
Da dove è nato tutto ciò ??? La creatività e la capacità di trasformare le cose più semplici le ha sempre avute, ma erano nascoste in un cassetto un pò per timidezza un pò per paura che non potessero piacere ...... 
poi finalmente si è decisa e ora le sue creazioni sono molto apprezzate e richieste da molte persone 
addirittura da spose che hanno voluto al posto del classico bouquet una delle sue creazioni .
Vi saluto con l'augurio che farete visita al suo blog....... 
Ops mi dimenticavo di postare una sua creazione !!!!!!! una torta di pannolini 
( quello che crea è completamente riutilizzabile )
 e se qualcuno è della zona di Arquata Scrivia può fare la conoscenza di Tania , sabato 1 o domenica 2 ottobre durante la manifestazione di ARQUA.TRA 

sabato 24 settembre 2011

Chiusa ......

Vi starete domandando (forse) Chiusa cosa ?????
l' autostrada del sole tra Roncobilaccio e Pian del Voglio ???
Chiusa la stazione di Roma Termini ????
no no niente di tutto questo !!!!!!
 Chiusa è un comune della provincia di Bolzano che dal 2002
 è uno dei borghi più belli d'Italia



Punto d' accesso alle Dolomiti , Chiusa è il punto di partenza di innumerevoli sentieri che portano alla scoperta di paesini e piccoli borghi disseminati lungo le valli laterali
Sulla città di Chiusa ha avuto un' importante influenza il monastero delle suore di clausura di Sabbiona
Chiusa deve il suo nome allo stretto passaggio naturale che si forma tra la rupe di Sabbiona, il fiume Isarco e il torrente Tinne
Chi segue il mio blog avrà notato che parlo spesso di queste zone ... ebbene si sono innamorato , ops innamorati di queste zone e ormai sono tre anni che le frequentiamo
e vi assicuriamo che ogni volta scopriamo sempre cose nuove e belle
Vi consiglio di visitarla se vi capita di transitare da quelle parti







domenica 18 settembre 2011

Kreativ Italia

Buona domenica.... oggi qui dalle mie parti sembra una giornata autunnale ma  non sono sul blog per parlare di condizioni atmosferiche , bensì della giornata di ieri trascorsa alla fiera Kreativ Italia a Bolzano
(come vi avevo già detto domenica scorsa )
Venerdi pomeriggio ( io e Tania ) siamo partiti con destinazione Bolzano , anzi per la precisione Laives (Bz) dove c'era l' hotel ideal park,prenotato a scatola chiusa su internet.


 Scelta azzeccata , nessuna nota negativa da segnalare..... appena entrati in possesso della camera ci siamo cambiati e ci siamo fiondati  nella  bella piscina coperta .
Per cena ci siamo affidati sempre al web dove abbiamo trovato
anche qui non poteva andare meglio !!!!!
Sabato mattina alle dieci eravamo già all'interno della fiera e la prima tappa è stata presso lo stand delle "blogger di Kreativ"
e finalmente Tania ha conosciuto alcune amiche del suo blog .....
 Chiara, una delle blogger l' ha invitata per la fine di ottobre a Forli dove si terrà passatempi e passioni
 ma in quel periodo ha già un  impegno !!!
Mi sono dovuto ricredere , pensavo di trovare un pubblico prevalentemente femminile invece no !!!!!!
Ad ogni stand Tania si soffermava estasiata con l' intenzione di comprare tutto , per fortuna che ha un ottimo autocontrollo
 e con questo non voglio dire che siamo usciti dalla fiera a mani vuote anzi....

Abbiamo spaziato dagli addobbi natalizi alle alzatine , ai nastri per passare alla gomma crepla etc... tutte cose per le creazioni di Tania.
Vi devo confidare una cosa , anch' io ho comprato delle cose per provare la mia manualità ..... vi saprò dire !!!!!!
Non ho fatto nessuna foto agli stand in quanto gli espositori erano contrari che la gente fotografasse le loro creazioni per paura che venissero poi copiate .
Ciao a presto



domenica 11 settembre 2011

Sono stato contagiato

Ecco è successo ...... sono stato contagiato dalla mia compagna !!!!!!
Tania è una creativa , con le mani riesce a dare forme molto carine a strofinacci , asciugamani , calzini per piccini e adulti , body e tanto altro ....
Se vi ho incuriosito vi lascio il suo blog http://www.lacasaditania.blogspot.com/
Torniamo al contagio .... se prima ero contento delle sue creazioni e del fatto che molte persone si sono fidate delle sue creazioni a scatola chiusa , ora più di prima la seguo nel suo hobby con la speranza che questo hobby diventi qualcosa di più .
Infatti venerdi 16 settembre dopo il lavoro partiamo con destinazione Bolzano per visitare Kreativitalia
Cos'è Kreativitalia ?
è il 1° salone delle arti , della manualità creativa e della decorazione natalizia.
Gli organizzatori della fiera certi che la maggior parte dei partecipanti sarà di sesso femminile , ha pensato anche a noi accompagnatori ..... infatti a ca 5 min dalla fiera c'è il Safety park dove è possibile guidare go kart e auto in condizioni estreme .
Ringrazio gli organizzatori, rifiuto  ma rimango in fiera accanto alla mia creativa.
Dimenticavo di dirvi che LacasadiTania ha avuto anche uno spazio sul mensile CasaViva.
Vi ho incuriosito ? Non vi resta che visitare il suo blog e la sua pagina , poi vi farò un reportage della fiera

domenica 4 settembre 2011

Oggi Parliamo di Tivoli

Oggi vi voglio parlare di Tivoli
-visita estiva-
che si trova a 35 km da Roma...
Tivoli è  città d'Arte nel Patrimonio Unesco.
Ci sono molte cose da visitare dalla Chiesa di Santa Maria Maggiore a Via Campitelli, (una delle vie più tipiche di Tivoli) all' Anfiteatro romano etc..
Ma la nostra gita a Tivoli si è basata in particolare alla visita di due ville.
 La prima è stata Villa Adriana  (ingresso €10,00)


 posizionata nella piana sottostante a Tivoli , fatta costruire dall'imperatore Adriano .




Villa Adriana è costituita da un insieme di costruzioni monumentali , vie , specchi d'acqua, terme etc...una vera e propria città che si estende per circa 300 ettari.
 Unica pecca che non c'è un percorso ben preciso e all' ingresso non ti danno una piantina del complesso da visitare.
L'altra villa è stata  Villa d 'Este (ingresso € 11,00) , che fù fatta costruire nel 1550 dal Cardinale Ippolito d' Este al posto di un quartiere mediovale.


Utilizzando le acque del fiume Aniene mediante una condotta che passa sotto il centro storico , si alimentano le splendide fontane.
Le più famose sono :
le cento fontane , la fontana del Bicchierone e quella dell' Organo.




Non siamo riusciti a visitare Villa Gregoriana , ma può essere una scusante per tornare a Tivoli

domenica 21 agosto 2011

Oggi parliamo di ..... Arrone (Tr)

Eccomi di nuovo qui sul blog dopo giorni e giorni di latitanza ....per parlarvi in breve di uno dei borghi più belli d' Italia e precisamente di Arrone in provincia di Terni a pochi Km dalla cascata delle Marmore.
Arrone è un paese di origine mediovale compreso nel parco fluviale del Nera.Lasciata la macchina ci siamo addentrati in questo meraviglioso borgo dove non abbiamo incontrato nessuno( non è disabitato ) e questo lo ha reso più affascinante

 Altre foto le potete trovare nella pagina fotografie del blog.

domenica 31 luglio 2011

come promesso alcune immagini di Elisir d'amore

video

come promesso ecco a voi alcune immagini di Elisir d'amore




 

al concerto dei Buio pesto

Buona domenica a tutti
quanti di voi sono già in ferie ??? Quanti si stanno preparando per andarci ??? Mi raccomando di non dimenticarvi di portarvi dietro indumenti autunnali , visto che l'estate vera e propria sembra non voler decollare !!!! Io ho ancora davanti a me una settimana lavorativa e credetemi sarà molto lungaaa
Ieri sera ho assistito al concerto dei Buio pesto 
chi sono i Buio pesto ??
I Buio Pesto sono la più grande e divertente band dialettale ligure degli ultimi 15 anni. Dal 1995 ad oggi hanno venduto 77.000 dischi (Disco d’Oro alla carriera), hanno eseguito 515 concerti, per un pubblico di 1.000.000 persone e cosa più importante hanno raccolto 170.000 euro per beneficenza.
Premetto che non capisco molto bene il dialetto ligure ma assistere ai loro concerti è veramente divertente !!!!
Tra di loro c'è Massimo Morini che è direttore d' orchestra di molti artisti al Festival di S.Remo
Parte del gruppo dei Buio Pesto



lunedì 25 luglio 2011

Elisir d'amore

Ciao a tutti oggi vi voglio raccontare ad una rappresentazione teatrale che   ho assistito un paio di settimane fa. Si è trattato di Elisir d' amore di Donizetti e se non è il mio genere devo dire che è stato piacevole....
Elisir d'amore rientra nella tradizione dell' opera comica anche se ci sono spazi patetici che raggiungono la punta più alta nel brano "romanza" cantata dal protagonista Nemorino.
Le uniche volte che sono andato a teatro è stato tanti anni fà quando era un ragazzino e aiutavo un fotografo durante i saggi di danza classica e una volta che ho visto uno spettacolo di Lella Costa
Ah dimenticavo di dirvi che questa rappresentazione non è andata in atto ne all' Arena di Verona ne  alla Scala di Milano ma ..... alla frazione di Sasso Superiore nel comune di Grondona (Al).Mi riprometto di postare al più presto delle foto della rappresentazione....
Alla fine della rappresentazione la comunità di Sasso ha offerto a tutti i partecipanti  un rinfresco che è stato molto gradito

sabato 9 luglio 2011

Oggi parliamo di ... Praga parte seconda

Buon sabato a tutti oggi voglio darvi ancora qualche notizia sulla città di Praga .
Dopo avervi dato qualche cenno sul castello , sulla torre dell'orologio astronomico ora vi voglio parlare del "Ponte Carlo"
che collega la Città Vecchia al quartiere Malà Strana ed è forse il monumento più famoso.

Sul ponte si possono incontrare molti artisti di strada o venditori di souvenir


Altro quartiere di Praga è quello ebraico che in origine si trovava vicino al castello e solo in un secondo tempo vicino alla piazza della città vecchia.
Nel quartiere si trovano diverse sinagoghe e un unico spazio verde destinato al cimitero



domenica 26 giugno 2011

Oggi parliamo di ... Praga

Ciao a tutti in questa calda domenica di fine Giugno vi voglio parlare della nostra gita a Praga nel Gennaio 2007.   
L' albergo Ibis old town è situato in quartiere storico di Praga.
 Nel pacchetto viaggio il primo giorno era compresa la visita guidata della città.... interessante ma io e Tania ci definiamo dei solitari e le visite ci piace farle a modo nostro senza nessun programma ...
Praga si estende su entrambe le rive della Moldava ed è suddiviso in 6 quartieri,
la prima tappa è stata verso la cattedrale di Tyn che vista dall' alto dell' orologio astronomico è ancora più bella 

come bello è ammirare l' orologio astronomico


dove ad ogni ora appaiono nella parte superiore i dodici apostoli, mentre nella parte inferiore c'è un calendario circolare che include i segni dello zodiaco.
Se dovessi raccontarvi passo dopo passo ogni angolo di questa magnifica città , quasi sicuramente dovrei prendere ferie dal lavoro in quanto ogni angolo e ogni quartiere ha una sua storia... quindi per non diventare logorroico oggi voglio darvi solo una infarinatura di quello che si può visitare a Praga.
 Il monumento culturale nazionale è sicuramente il Castello che è un complesso di edifici e dove ad orari prestabiliti si può assistere al cambio della guardia

oggi mi congedo da voi con una nostra foto vicino ad una guardia del castello






sabato 4 giugno 2011

Oggi parliamo di.... lago Maggiore (sponda piemontese)

Ieri io e Tania abbiamo deciso di concederci una gita sul lago Maggiore                     (sponda piemontese) ... prima tappa visita ai giardini di Villa Taranto 


Il costo del biglietto d'ingresso non è tra i più economici (€9,50) ma,
 come si suol dire ne vale la pena.
Nei 16 ettari di parco ci sono 20.000 piante di particolare valenza botanica ed oltre 80.000 piante bulbose in fiore , una vera opera d'arte nata dalla passione botanica del Capitano Neil McEacharn


L'angolo del parco che più mia è piaciuto è quello dei giardini terrazzati .

Una volta finita la visita ai giardini , ci siamo diretti verso la fermata del battello (proprio di fronte all'ingresso di Villa Taranto ) per visitare le isole presenti sul lago , vi consiglio di fare il biglietto giornaliero (€ 15,00) .
Prima tappa Isola Madre, dove si trovano altri giardini che non abbiamo visitato per diversi motivi...
Una volta ripreso il battello ci siamo diretti a Stresa e la prima missione è stata quella di cercare un ristorante !!!! La scelta è caduta sul ristorante "La Botte", dove abbiamo mangiato bene e speso il giusto


Finito di pranzare , piccola visita a Stresa e poi di nuovo in battello per riuscire a vedere le altre isole del lago una più bella dell' altra .
Che dire è stata una bella giornata di svago quella che abbiamo trascorso , con l'unica differenza che di solito eravamo solo io e Tania ma questa volta a tenerci compagnia c' era  anche il nostro bimbo che nascerà nei primi giorni di novembre.

Nella pagina "fotografie" troverete altre foto scattate sul Lago



sabato 28 maggio 2011

Oggi parliamo di Grazzano Visconti

Domenica scorsa ho deciso di portare Tania a Grazzano Visconti  (finto) borgo mediovale vicino a Piacenza. Grazzano V.  è stato costruito nei primi del novecento su volontà di Giuseppe Visconti di Modrone (1879-1941) per sostituire le modeste abitazioni esistenti attorno al castello con un complesso abitativo in stile 400... Oggi questo piccolo borgo ha la capacità di attrarre ogni anno circa 300.000 visitatori.
Vero o finto che sia questo borgo , una volta entrati sembra di essere catapultati indietro nel tempo. Abbiamo passeggiato per il borgo dove le auto sono out immaginando come poteva essere la vita nel medioevo senza le comodità di oggi !!!!!Tutto il borgo è ancora proprietà dei Visconti e tutti quelli che ci abitano sono degli affittuari.
Un consiglio è quello di visitare il giardino del castello dove una guida vi racconterà le vicessitudini della famiglia Visconti, il castello è circondato da un bel parco che è una fusione di eleganza e tranquillità e come tutti i castelli che si rispettano anche il castello di Grazzano ha il suo fantasma .... il suo nome è Aloisa ( se la statua è la fedele copia dell' originale  si può proprio dire che quando hanno distribuito bellezza e altezza Aloisa era altrove ) tradita dal marito e morta di gelosia e dolore.... e oggi è diventata la protettrice degli innamorati.
Unica nota stonata di questa bella giornata è stata la pausa pranzo , nel ristorante ( non faccio nomi ma è quello davanti al punto informazioni ) abbiamo aspetatto tanto e mangiato malissimo !!!!!
Oggi non sono riuscito ad inserire qualche foto , prometto che le inserirò il prima possibile

sabato 21 maggio 2011

la valle Spinti

Ciao a tutti rieccomi qui sul blog e oggi voglio parlarvi della valle dove abito la valle Spinti , piccola valle percorsa dal torrente Spinti tributario dello Scrivia ed è divisa tra Piemonte e Liguria con le provincie di Alessandria e Genova.Io abito in una piccola frazione "Sasso" che fa parte del comune di Grondona unico comune completamente nella valle omonima .La frazione Sasso a sua volta è suddivisa in Sasso inferiore ( dove abito ) e Sasso superiore .... vi starete domandando chissà quanti abitanti !!!! Si si proprio tanti pensate che a Sasso inferiore siamo circa 20 residenti e a Sasso superiore un pò meno (1) !!!! La mia frazione si trova a circa 500 mt slm immersa nel verde ; mi sono trasferito in questa valle per amore circa tre anni fà e da allora faccio il pendolare per andare a lavorare a Pavia (mia città natale ) .Se vi venisse voglia di fare un giro nella valle Spinti vi posso suggerire agriturismo cascina formighezzo dove le camere sono state ricavate da un antico abègu (essicatoio) , mentre per gustare le specialità del territorio vi consiglio l' ottima cucina di Barbara presso osteria la pernice rossa in località Chiapparolo altra minuscola frazione di Grondona . Questo è il link  valle spinti su facebook  dove troverete alcune foto della valle e il collegamento  per accedere alla pagina di Grondona su facebook.
Spero di avermi incuriosito e chissà magari ci si potrebbe incontrare  a spasso su per questa valle ....

domenica 8 maggio 2011

Una tranquilla domenica.... con pic-nic incluso

Sarà stato che oggi era una bella giornata , sarà stato anche che Tania oggi era a casa dal lavoro abbiamo deciso di gustarci l' insalata di riso ( brava Tania era ottima anche questa volta ) in mezzo ad un prato. Non abbiamo dovuto fare tanta strada , anzi siamo andati a piedi e in 10' eravamo in mezzo ad un bel prato circondati da tanti fiorellini gialli e da cespugli di timo.
Dalla nostra postazione si vedeva anche la nostra casetta
Vicino al prato ci sono ormai i ruderi di quella che tanti tanti anni fà era una piccola frazione ( Cà di Sasso )

e l' abègu ( essicatoio per le castagne )


è stata una bellissima giornata in mezzo al verde e il silenzio di tanto in tanto era interrotto dal grugnire, in lontananza, di qualche cinghiale mentre una poiana volteggiava sopra di noi.


e come ultima foto ... un cespuglio di timo,ora chiudete un attimo gli occhi e immaginatevi il suo profumo
sentito vero ????
al prossimo post magari parlandovi di questa valle ... la " Valle Spinti"

Ciao 




auguri Mamma


AUGURI A TUTTE 
LE MAMME DEL MONDO


Angelo

sabato 30 aprile 2011

Euroflora 2011

Come promesso la settimana scorsa eccomi qui a raccontarvi della mia visita ops... della nostra visita (io e Tania ) alla fiera sui fiori che si tiene ogni 5 anni a Genova ed esattamente Euroflora che quest'anno ha aperto il 21 aprile e chiuderà il 1° maggio .Ci siamo stati sabato scorso ed eravamo preparati alla mega colonna di auto sulla sopraelevata all'attesa di poter parcheggiare a alla confusione una volta entrati in fiera.Incominciamo col dire :
- niente colonna sulla sopraelevata , niente attesa per parcheggiare   ( € 12,00 di parking) e  niente confusione all'interno della fiera ...... Come mai? cosa succedde ??
Il giorno prima c'erano stati dei nostri amici e avevano trovato molta gente !!!!!
Dilemma subito risolto , forse perchè era la vigilia di Pasqua e la gente aveva di meglio da fare ?
Tengo a precisare che anche  quest' anno non siamo tornati a mani vuote io con una bellissima pianta di rosa antica molto profumata e Tania con una splendida orchidea 
e ora qualche foto (scusate per le foto non sono il massimo )